Chi Siamo?

Filippo Fontanesi & Samuel Bondavalli

Siamo due studenti dell’ultimo anno dell’IIS Blaise Pascal di Reggio Emilia, frequentiamo l’indirizzo Informatico. In vista dell’esame di Maturità 2020 abbiamo ideato un progetto che lega la nostra principale materia di studio ad un’altra tematica molto importante ed attuale ai giorni nostri, che ci sta inoltre particolarmente a cuore: l’ambiente. In particolare parliamo del sistema di riciclo e smaltimento dei rifiuti domestici. Grazie al sostegno e all’aiuto fondamentale della start-up Bolognese Giunko S.R.L., proprietaria dell’applicazione per Smartphone “Junker“, abbiamo deciso di proporre un nuovo “concept” per l’effettuazione della raccolta differenziata a livello domestico (“Indifferenziata Smart o 2.0“), implementando un sistema fisico di riconoscimento e smaltimento dei rifiuti, che si appoggia al motore di Junker: nasce così RUSCO 2.0! Il nome deriva dalla parola “ròsc”, dal dialetto reggiano “rusco” = spazzatura-immondizia.

Rusco 2.0 è il primo cassonetto dei rifiuti completamente automatico. Grazie a Junker riesce, effettuando una lettura del codice a barre dei prodotti esausti, ad indirizzare l’utente verso un corretto smaltimento di essi, dividendoli e differenziandoli a loro volta in tutte le loro parti. L’utente è al centro del sistema di funzionamento di questo prototipo: il tutto è stato progettato per richiedere il minimo sforzo (sia fisico che psicologico) da parte di esso: grazie ad un display touch screen che consente un alto livello di interazione, l’utente verrà guidato in ogni singolo passo nello smaltimento dei propri rifiuti domestici. Quest’ultimo non deve fare altro che “mostrare” il rifiuto, prossimo allo smaltimento e Rusco farà il resto, aprendo in sequenza i contenitori giusti per differenziare il prodotto, al fine di un corretto e impeccabile smaltimento del rifiuto stesso.

Junker App

Junker app è stata creata da Giunko srl, una startup innovativa, specializzata nello sviluppo di soluzioni cloud-based indirizzate al mondo mobile e web. Il suo progetto più impegnativo e noto è proprio Junker app…